Now Reading
Tornare a casa per le vacanze, nel bene e nel male

Tornare a casa per le vacanze, nel bene e nel male

Il conto alla rovescia per Natale è partito e a breve farai le valigie, saluterai i tuoi compagni di università e tornerai a casa dai genitori.

Tornare a casa per le vacanze significa abbandonare la vita universitaria e, anche se per poco tempo, non è una prospettiva rallegrante. Ma ci sono anche degli aspetti positivi.

Esploriamo i pro e i contro…

Bene – Ritrovare l’adorato animale domestico

via GIPHY

Nessuno ti amerà mai come Fido, il cane di famiglia. Ti travolgerà con il suo entusiasmo non appena trascinerai le tue borse sull’uscio di casa.

E il gatto? Non si è nemmeno accorto della tua assenza!

Male – Essere osservati in ogni momento.

via GIPHY

“Dove vai?”

“A che ora torni?”

“Con chi esci?”

“Ti aspettiamo per cena?”

Troppe domande.

Bene – Cibo vero.

parents-fridge-xmas

Nessuno studente compre olive, specialmente non quelle ripiene immerse in olio piccante. Oh, e il tagliere dei formaggi….quanto mi sei mancato!

Ti ricordi com’è un frigorifero con più di due uova, mezza cipolla e un barattolo di maionese?

Ecco, sei tornato a casa!

Male – I dramma familiari

via GIPHY

Com’è possibile che la mamma si sia ancora legata al dito quella cosa di 5 anni fa? E la zia che al primo bicchiere di vino inizia a lamentarsi…

Bene – Il mobiletto dei liquori di mamma e papà.

via GIPHY

Dimenticati gli avanzi di una festa o la birra del discount.

Dai tuoi genitori ci sono grappe, liquori, whisky e un litro di Vecchia Romagna.

Che poi, cosa ci faranno con tutta quella roba?

Male – Pulire la stanza

via GIPHY

A quanto pare non va bene riprodurre nella tua stanza a casa dei genitori le condizioni create nella tua stanza universitaria.

Bene – Il profumo di panni puliti sul serio.

via GIPHY

Una parola sola: ammorbidente.

Perché i miei vestiti non possono essere sempre così morbidi e profumati?
Grazie mamma!

Male – Non essere più adulti

via GIPHY

Puoi anche essere al terzo anno di dottorato ma a casa sarai sempre dodicenne.

In queste condizioni è difficile non tornare ad esserlo quando la pressione è forte.

See Also
Cost of studying in London

Male – Dover fare piano quando si torna a casa

via GIPHY

Con il loro udito sovraumano sentono TUTTO.

Tornare a casa un po’ ubriachi alle 4 del mattino ed essere accolti dalla mamma che si è svegliata per il rumore è un bel deterrente.

Bene – Tornare alla cucina casalinga

via GIPHY

Non c’è niente di meglio delle lasagne della nonna o del brasato della domenica a casa.

Ci sono piatti che ti faranno sempre pensare a casa.

Vivila fino in fondo, mangia più che puoi.

Male – Non si può stare a letto tutto il giorno

via GIPHY

Perché dovrei svegliarmi alle 8 quando sono in vacanza? Non ci sono nemmeno le lezioni.

Bene – Rivedere gli amici

via GIPHY

Passare un po’ di tempo con i propri amici di sempre non ha prezzo. Non vi vedete dall’estate ma non è cambiato nulla, sempre i migliori amici.

Tornare a casa per Natale è veramente un turbine di emozioni.

Quali sono le cose che ti fanno uscire di testa quando torni a casa? E quali quelle che apprezzi di più ora che studi fuori casa?

Lasciaci un commento qui per dirci la tua. Ricorda che se cerchi una casa o una stanza per studenti in Europa, Uniplaces è qui per te.

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top