https://www.instagram.com/p/BKf7xyYD7O1/https://www.instagram.com/p/BLx5UgjBsv3/https://www.instagram.com/p/BL-9y6Cgcwk/https://www.instagram.com/p/BADdK-siLc0/https://www.instagram.com/p/_pOlBbs-kZ/
Now Reading
Guida Letteraria di Berlino

Guida Letteraria di Berlino

https://www.instagram.com/p/BKf7xyYD7O1/https://www.instagram.com/p/BLx5UgjBsv3/https://www.instagram.com/p/BL-9y6Cgcwk/https://www.instagram.com/p/BADdK-siLc0/https://www.instagram.com/p/_pOlBbs-kZ/

Uno dei modi migliori per immergersi in un’altra città, specialmente prima di andarci, è conoscendo le sue storie… e la sua storia.

Se volete conoscere Milano, Madrid o Berlino, la biblioteca (o l’e-reader) è il vostro punto di partenza.

Diamo uno sguardo ai migliori romanzi e libri storici sulla città di Berlino.

#1. Abandoned Berlin – Storico

di Ciarán Fahey

abandoned-berlin-jan-bommes
Spreepark, Berlin. Credit: Jan Bommes, flickr.

Conoscendo la diffusa passione per i luoghi abbandonati, e avendo Berlino un sacco di doppi istituti come conseguenza della riunificazione, questo libro era praticamente inevitabile.

Il libro è un viaggio storico e fotografico attraverso 28 diversi luoghi della capitale tedesca, tra cui: Il Villaggio Olimpico del 1936, un panificio delle SS, un supermercato della DDR e la “Fighting City” (un vecchio campo di addestramento britannico per i combattimenti corpo a corpo).

Il libro è pervaso dall’ingegnoso umorismo dell’autore e contiene persino una comoda mappa delle location.

#2. Berlin Alexanderplatz – Romanzo

di Alfred Döblin

 

Alexanderplatz
Alexanderplatz. Credit: Jonas Bengtsson, flickr.

Probabilmente il luogo più famoso di Berlino – anche se non c’è molto da vedere – è qui che Alfred Döblin ambienta l’esplorazione della vita della classe operaia durante la Repubblica di Weimar.

Spesso paragonato, pur con tutte le differenze del caso, con l’Ulisse di James Joyce, ruota attorno alla figura di Franz Biberkopf che, uscito di prigione, si sforza a seguire la retta via e diventare un onesto cittadino.

Un classico moderno.

#3. Finding Your Feet in Berlin: A Guide to Making a Home in the Hauptstadt – Non-fiction

di Giulia Pines 

Una guida praticamente definitiva per la città, scritta dal punto di vista di un’efficiente expat, il libro ha un capitolo per tutto, da come trovare un alloggio, imparare il tedesco o un’analisi dei 12 principali distretti.

Scritto con uno stile discorsivo e accessibile, riesce persino a rendere digeribile il capitolo sulla burocrazia tedesca.

Assolutamente fondamentale per ogni nuovo studente Erasmus.

#4. Alone in Berlin – Romanzo

di Hans Fallada (Rudolf Ditzen)

Ambientato sullo sfondo della dittatura nazista a Berlino durante la guerra, è una storia di piccoli atti di resistenza contro il regime.

Otto e Anna Quange sono l’espediente usato per raccontare la vera storia di una coppia realmente esistita che ha resistito con azioni impercettibili come cartoline e piccoli sabotaggi industriali dopo la morte del loro figlio in Francia nel 1940.

Gli Hampels furono effettivamente giustiziati nel 1943 e il romanzo, pubblicato nel 1947, fu uno dei primi ad affrontare un passato così recente.

#5. Faust’s Metropolis: A History of Berlin – Non-fiction

By Alexandra Richie

berlin-history-oh-berlin
Credit: Oh-Berlin.com

Se cercate un libro che è – sia fisicamente che intellettualmente – un po’ più pesante, allora la storia della città di Alexandra Richie vi aiuterà a fornire le dovute basi accademiche per il vostro viaggio.

Fondamentale è la storia della città dalle sue origini come palude al suo presente di paradiso per gli hipster londinesi e, con le sue oltre 1000 pagine, è il migliore e più dettagliato resoconto della storia di Berlino che potrete comprare.

See Also

#6. Goodbye to Berlin – Romanzo

di Christopher Isherwood

goodbye-john-shepherd
Credit: John Shepherd, flickr.

Una raccolta di racconti brevi, collegati fra loro, che descrivono la realtà di una città che nel 1930 stava per cadere vittima dell’ideologia nazista e del suo dominio.

Si concentra su quei gruppi che erano le principali vittime della persecuzione nazista: ebrei, una coppia gay e una cantante di cabaret straniera.

Parzialmente è una lettura della vita dello stesso Isherwood, che si spostò a Berlino negli anni 30 per la sua carriera letteraria. È considerato la migliore rappresentazione dello spirito di quel tempo che sia mai stata scritta.

#7. Far East: the last years of the GDR – Storico

di Harald Hauswald

Il libro è una storia fotografica della Repubblica Democratica Tedesca durante la sua caduta nel 1990.

Non si concentra soltanto su Berlino, ma include anche tutti i paesi che la circondano. Invece del solito grigiore c’è un diffuso senso di colore, dalle parate, ai punk, alla gente comune.

Ci sono anche dettagli colorati del Muro di Berlino, poco prima della sua caduta.

#8. Book of Clouds – Romanzo

di Chloe Aridjis

Questo romanzo, ambientato nella Berlino moderna, sembra cogliere il carattere mutevole della natura e della città stessa.

La storia ruota attorno a Tatiana, una ragazza messicana che fugge dal sup passato per arrivare in città, uno storico di Berlino e un meteorologo cresciuto nella DDR, e racconta un intreccio di ricordi sullo sfondo di reinvenzione moderna.

Scroll To Top