Now Reading
Consigli per studenti per risparmiare

Consigli per studenti per risparmiare

La maggior parte dei suggerimenti per controllare il bilancio di uno studente sono fatti per i robot e per gli appassionati di fogli di calcolo. Si aspettano di sapere esattamente quanto si guadagna, quanto è probabile spendere per i panini in tre mesi, e, peggio ancora, si aspettano che tu ti attenga rigidamente al piano-spese previsto all’inizio del mese.
Qui abbiamo messo insieme alcuni consigli per gli studenti che hanno bisogno di iniziare a controllare il budget, ma non sono pronti a rinunciare a tutti gli aspetti divertenti della vita universitaria appena iniziata.

Consigli per studenti per risparmiare

Guarda il tuo conto in banca

Quando sei all’università il tuo conto in banca è come il sole. Potresti essere curioso di ammirarlo, ma se fissi lo sguardo su di lui, probabilmente inizieresti a piangere e immediatamente diventeresti cieco. La tentazione è di non guardarlo.
Ma senza sapere di quanto disponi non sarai in grado di fare un bilancio. Quindi preparati e dai un’occhiata.
consigli per studenti per risparmiare

Fai una stima del tuo reddito

Sii preciso e non sopravvalutarlo. Tutto ciò che non è certo (ad esempio i soldi che potresti ricevere per il compleanno o l’entrata di un possibile lavoro part-time) non considerarlo.
Richiedi una cifra specifica per il tuo prestito di mantenimento così come per le scadenze in cui ti aspetti di avere soldi sul tuo conto. Ma assicurati la possibilità di sopravvivere almeno fino a un paio di settimane dopo l’arrivo del prestito di mantenimento, in quanto i soldi ti arriveranno inevitabilmente in ritardo visto il gran numero di studenti che ne fa richiesta.
Supponi sempre di avere meno soldi di quanti ne hai, altrimenti farai presto a trovarti senza.

Dai un’occhiata alle spese automatiche

Non avere soldi per una scadenza può capitare, ma per lo meno non dovrebbe essere una sorpresa. Dai un’occhiata a tutti gli addebiti diretti sul tuo account e a tutti gli abbonamenti che potresti avere, in modo da non essere sorpreso quando decine di centinaia di sterline verranno scalate.
Questo include i pagamenti automatici delle bollette, i pagamenti trimestrali di alloggio e gli abbonamenti più piccoli, come le bollette telefoniche, Netflix, ecc. Potrai notare sottoscrizioni che non vuoi nemmeno più, o cose che non sapevi nemmeno di avere. E’ giunto il momento di annullarle.
Una volta che sai quello che hai, e che cosa spenderai, dividilo per il numero di settimane necessario per sopravvivere. Pensa logicamente – è solo per le scadenze o con questi soldi potrai sopravvivere anche durante l’estate?
consigli per studenti per risparmiare

Il bilancio per le cose che continui a ripeterti che non farai questo mese

Potresti aver giurato di non bere questo mese, o non fumare o non comprare una collezione di inestimabile valore di antiche uova Fabergé, ma entro la scadenza del mese, anche le persone con le migliori intenzioni, potrebbero non essere in grado di attenersi alle promesse fatte.
Questo non è solo un bilancio a cui è necessario attenersi; si tratta di un bilancio che anche “da ubriaco” ti devi ricordare. Se in una notte “da ubriaco” sei propenso ad acquistare un cocktail seguito da un kebab gourmet, allora dovresti fare un bilancio anche per quello. Se “da ubriaco” in realtà non ti puoi fidare di te stesso, allora dovresti ritirare i soldi prima di uscire e lasciare la tua carta a casa, dove “da ubriaco” non puoi recuperarla se non prendendo uno scomodo autobus.
Fare un bilancio non significa non avere la possibilità di divertirsi, ma, se hai intenzione di acquistare bevande alcoliche per feste in casa, assicurati che stai acquistando i prodotti con le offerte più economiche disponibili.

Consigli per studenti per risparmiare

Fare un piano di budget come se i soldi fossero tuoi nemici [come lo sono per molte persone]

Assegna £100 + (se possibile) per “spese varie” che potrebbero capitare nel corso del mese, tra cui gite non pianificate a casa, pasti fuori ecc, nonché per inaspettati impulsi di pazzia o, semplicemente, per acquisti inutili.
Speriamo che non ti servirà spendere questi soldi, così che potrai utilizzarli per il bilancio del prossimo mese.

See Also

Stai ai patti come puoi

Non abbatterti se stai spendendo troppo. Fare un bilancio delle spese spesso è visto come fare una dieta. Quando un giorno ti senti di aver mangiato troppo, la voglia è quella di dimenticarsi di quel giorno e mangiare un pacchetto intero di hobnobs come spuntino a metà mattina. Non farlo. Se spendi troppo va bene, meglio ridurre al minimo i danni ora piuttosto che indebitarti ancora di più in futuro.

Alla fine, fai di nuovo le tue valutazioni

Il tuo primo bilancio sarà in gran parte legato alle previsioni. È probabile che rivalutandolo ti renderai conto che eri lontano dalla verità, e che avevi sottovalutato troppo la tua capacità di spendere tutti i soldi in breve tempo.
Alla scadenza, dai un’occhiata a dove hai speso troppo, speso poco e a dove, invece, avevi fatto una previsione corretta. Questo ti aiuterà con il bilancio del mese successivo, il quale sarà anche molto più realistico e preciso!

Grazie per aver letto questo articolo! Spero di vederti tornare qui molto presto.
Che cosa ne pensi di questi consigli? Lasciami un commento!
E ricorda: se stai cercando un alloggio per studenti, troverai i migliori su Uniplaces.com.

Scroll To Top