Now Reading
Ecco Come Viaggiano gli Studenti nel 2017

Ecco Come Viaggiano gli Studenti nel 2017

L’estate è indubbiamente arrivata e con essa i viaggi. L’esperienza di viaggio è sempre straordinaria, specialmente con gli amici, ma spesso può celare delle insidie.

Uniplaces ha fatto un sondaggio intervistando oltre 2500 studenti dal Regno Unito, Portogallo, Spagna, Italia e Francia per capire come viaggiano gli studenti, quali sono le cose che li irritano e cosa li spinge a viaggiare.

Scoprire nuove culture

A post shared by ASHAI JEWELRY (@ashaijewelry) on

Senza dubbio la maggioranza degli studenti (più del 60%), viaggia per scoprire nuove culture. Le altre due principali ragioni sono uscire dalla routine e trovare sé stessi, specialmente per gli studenti italiani e spagnoli.

Italiani, viaggiatori solitari

Più di metà degli studenti afferma di preferire viaggiare con gli amici, seguiti da quelli che preferiscono viaggiare con il partner. Un buon numero di studenti (15%) preferiscono viaggiare da soli, specialmente gli italiani.

Vacanze auto-finanziate

La maggior parte degli studenti copre le proprie spese di viaggio con lavoretti estivi o con i propri risparmi. Mentre gli inglesi sfruttano il loro mutuo da studenti (che poi comunque dovranno ripagare).

Ma prima, una bella selfie

A post shared by Madelaine Maid (@madelaine_maid) on

Più del 90% degli studenti porta lo smartphone in viaggio, che dimostra come sia uno strumento indispensabile al giorno d’oggi. Tra gli studenti portoghesi in molti portano con sé una DSLR, che sicuramente li avvantaggia su Instagram. Gli studenti britannici sono i più avidi lettori di Kindle, mentre gli studenti francesi sono quelli più analogici di tutti.

E i più mammoni?

Se la risposta fosse stata quello che avete in mente non avremmo nemmeno posto la domanda. Ovviamente sono gli studenti del sud Europa a chiamare a casa tutti i giorni quando sono in viaggio, ma in cima alla classifica ci sono i Portoghesi (51%). I britannici e i francesi invece sono quelli che chiamano meno. Povere mamme!

Grillo croccante con ketchup?

Le vacanze sono il momento perfetto per uscire dalla propria comfort zone. E ricordatevi che “quello che succede a Las Vegas rimane a Las Vegas”

A post shared by Yanu Budi Setyawan (@yanubd) on

Con solo il 2% degli studenti che non sono aperti a nuove esperienze, la maggior parte preferisce cogliere questa opportunità per provare cibi strani, fare sport estremi e conoscere persone da paesi diversi. 

While only around 2% of students aren’t open to new experiences, most prefer to use this opportunity to eat weird foods, experience extreme sports, and hook up with people from different countries, anche se più della metà (55%) ha ammesso di non aver mai avuto una relazione estiva. Gli studenti francesi sono quelli più propensi a farsi un tatuaggio o un piercing all’estero (24%).

See Also

Budget limitati

Alloggio e cibo, lo stretto necessario, è dove va la maggior parte dei soldi dei nostri studenti. Generalmente la maggioranza degli studenti spende meno di €30 al giorno, soprattutto i portoghesi e gli spagnoli.

E basta con questi hashtag

Senz’ombra di dubbio il peggior tipo di persone in viaggio sono quelli che non rispettano le culture locali. E, sebbene lo smartphone sia essenziale, il secondo peggior tipo di persone che gli studenti odiano sono quelli che continuano ad aggiornare i loro profili social. Al terzo posto troviamo quelli che non scendono mai a compromessi quando bisogna decidere cosa fare in viaggio.

Se poi preferite andare a letto presto dovreste evitare di viaggiare con gli studenti portoghesi, quelli che amano meno viaggiare con persone che non fanno abbastanza festa. Se siete dei pianificatori ossessivi dovreste tenervi alla larga dagli studenti francesi che sono quelli più spensierati e non amano viaggiare con chi fa troppi programmi.

No money, no problem

A post shared by Mood-Improver (@mood_improver) on

Sebbene gli studenti siano giovani e capaci di adattarsi quasi a tutto, i soldi restano sempre un grosso problema. Se non fosse per quello le mete preferite sarebbero l’Australia, la Nuova Zelanda, la Thailandia e gli Stati Uniti.


Grazie per aver letto questo post!

Con che tipo di viaggiatore non viaggereste mai? Scrivetelo nei commenti. E ricordate: se cercate alloggi per studenti troverete la perfetta casa per studenti per voi e i vostri amici su Uniplaces.

Scroll To Top