Now Reading
12 Momenti della vita Studentesca descritti da Guerre Stellari

12 Momenti della vita Studentesca descritti da Guerre Stellari

Ti è mai capitato di immaginarti nei panni di Luke Skywalker o Rey? Se stessi studiando non in un’università terrestre ma da qualche parte in una galassia lontana lontana? Ecco come sarebbe la vita da studente in Guerre Stellari. Che la Forza sia con te.

1. Essere in ritardo il mattino

Svegliarsi presto, facile a dirsi ma difficile a farsi. Le lezioni iniziano presto ma la Forza non si risveglia così presto. Nemmeno il tuo fedele R2-D2 può farcela a svegliarti in tempo; finisci sempre per correre fuori di casa dimenticandoti qualcosa di importante.

2. Andare in università

Sali sul bus per andare in uni e inevitabilmente rimane bloccato nel traffico quando sei già in ritardo. Se solo avessi un Millennium Falcon a disposizione.

3. Quando sei in una lezione infinita

Sopravvivere ad una lezione di due ore e mezza, quando ogni minuto sembra durare un giorno, non è facile. Come un soldato in battaglia, sopporti con coraggio osservando impassibilmente l’orologio che sembra muoversi al rallentatore. Uno sguardo al resto della classe la dice lunga: che la Forza sia con tutti noi.

4. Quando il tuo conto corrente è a secco

Sei solo a metà mese e già ti sale l’ansia quando controlli il tuo conto in banca. Non sarà facile, ma forse è giunto il momento di controllare le spese e seguire i nostri consigli di risparmio per sopravvivere fino a fine mese.

5. Quando inizia la sessione di esami

Lo sappiamo, quando inizia la sessione di esami sei in costante bisogno di un bell’abbraccio. Se hai la fortuna di frequentare un’università vicino ad una spiaggia, sentirai questa fortuna venir meno quando vedrai passare la gente in costume da bagno fuori dalla finestra della tua aula studio con aria condizionata.

6. Quando gli esami finiscono

Inizia una nuova era! L’isolamento è finito e puoi uscire dalla tua tana. L’aria è più frizzante e la respirazione è più facile. Ora puoi rilassarti e festeggiare fino alla prossima sessione di studio.

7. Si mangia!

Il cibo è una cosa di cui non ti devi preoccupare. Dalla pizza Stormtrooper ai Death Star chocolate, c’è l’imbarazzo della scelta. Il cibo è importante prima di quelle comode lezioni pomeridiane per recuperare le energie. Preparati uno snack Imperiale che anche le spie ribelli amerebbero!

8. Venerdì

La parte migliore della settimana è arrivata. È giunto il momento di mollare i libri per un paio di giorni e correre al bar più vicino alla velocità della luce. Pronti per il divertimento?

9. Quando i tuoi compagni di corso sono convinti che non puoi completare un progetto in una settimana

See Also

Hai avuto un intero semestre per il tuo progetto di gruppo, ma ovviamente ti ci stai mettendo solo ora, ad una settimana dal termine. Ed ecco i compagni di corso “impossibile farcela in solo una settimana”. Quando la Forza è con te, non c’è nulla che tu non possa fare.

10. Quando i professori dicono che puoi tenere il libro durante l’esame

Appena il professore ti dice che puoi tenere il libro da consultare durante l’esame capisci subito che c’è qualcosa che non va. Può sembrare una cosa buona inizialmente, ma in realtà è ovvio: è una trappola.

11. Quando il tuo coinquilino ti ruba il cibo

Capita a tutti di avere uno di quei coinquilini che si sente autorizzato ad accedere alla tua sezione del frigorifero e prendere quello che vuole. Fai un respiro profondo. Non è il caso di sfoderare la spada laser. Non ancora. Parlaci prima, spiegando che i tupperware con le lasagne della mamma sono off limit.

12. Quando finisce la birra

“È finita la birra”. Parole che risuonano come un incubo. Chi potrebbe mai organizzare una festa senza avere abbastanza birre?


Grazie per aver letto questo post!

Qual è il modo migliore per festeggiare Star Wars Day? Scrivicelo nei commenti. E ricorda, se stai cercando una casa per studenti, troverai quello che fa per te su Uniplaces. Purtroppo ancora non offriamo il servizio al di fuori del Pianeta Terra. Per ora.

Scroll To Top