menu
Scoprire

Sessione Estiva - 5 Consigli per Sopravvivere

Emilia Schinella

La sessione estiva è il periodo dell’anno più temuto e odiato da ogni studente universitario.
Di per sé, studiare quando fa caldo è difficile (qualche grado in più e il cervello si rifiuta di collaborare); ma diventa ancora più doloroso quando i social network iniziano a pullulare di foto di amici che si rilassano in spiaggia o girano il mondo.
Allora ecco quindi i consigli di Uniplaces per aiutarvi a dare il massimo e rendere la sessione estiva un po’ meno amara.

pic1

1. Planning

Scrivere una tabella di marcia per darsi delle linee guida su come strutturare lo studio può essere molto utile: darvi degli obiettivi giornalieri vi aiuterà ad evitare il panico dell’ultimo minuto. Se dovete sostenere più di un esame, studiate una materia durante la mattina e un’altra nel pomeriggio, così da variare il tipo di argomenti trattati e mantenere un livello più alto di attenzione.

2.  Dieta equilibrata e idratazione

Mangiare sano ed equilibrato, privilegiando frutta e verdura e in generale i cibi leggeri che vi permettano di evitare il pericolosissimo abbiocco post-pranzo, è fondamentale. Inoltre, date le temperature più alte, bisogna sempre assicurarsi di bere un’adeguata quantità di acqua ogni giorno, in modo da mantenere il cervello reattivo ed essere in grado di concentrarvi meglio.

Pic2

3. Scrivere riassunti a mano

E’ un’attività che richiede molto tempo, ma scrivere riassunti vi farà memorizzare i contenuti dei vostri esami in maniera molto più efficace che semplicemente leggendo. In particolare, scriverli a mano piuttosto che al computer vi permetterà di imprimere nella vostra mente concetti e parole chiave in modo ancora più efficace: l’utilizzo di colori e il rapporto di familiarità che avete con la vostra calligrafia saranno d’aiuto alla vostra memoria fotografica.

pic3

4. Orari di studio strategici

Per approfittare delle ore più fresche della giornata, è consigliabile sfruttare al massimo la mattina iniziando presto. Questo vi darà anche la possibilità di concedervi una pausa un po’ più lunga dopo pranzo, quando il caldo è al suo apice. Per quanto riguarda la sera invece, meglio non fare le ore piccole sui libri: un numero sufficiente di ore di sonno è più importante!

pic4

5. Non chiudersi in casa

Sebbene durante la sessione estiva sia facile dimenticarsi che esiste un mondo al di fuori della vostra stanza, è bene uscire e prendersi alcune meritate pause. Di certo è sconsigliabile una serata in discoteca la sera prima dell’esame, ma una passeggiata, un caffè o una cena con gli amici nei giorni precedenti non influiranno sui vostri risultati e vi aiuteranno a mantenere il buonumore!

Il metodo di studio è una questione molto personale, ognuno deve solo trovare quello giusto per sé. Tuttavia, pianificare il proprio studio, seguire un’alimentazione corretta e un’adeguata idratazione, scrivere riassunti a mano, dividere lo studio in maniera intelligente durante la giornata e mantenere un contatto col mondo esterno sono soluzioni che possono aiutare davvero tutti gli studenti.

E tu? Come affronti la sessione estiva? Faccelo sapere nei commenti!

Thanks for reading this post

Reset Filters