menu
Scoprire

Dove Bere all'Aperto a Londra: i Migliori Pub con Giardino

Riccardo

In Inghilterra l’estate è breve e imprevedibile, ma quando arriva il Paese non si fa mai cogliere impreparato. Esistono riti e tradizioni tipicamente estivi come per esempio bere un buon Pimm’s, il cocktail perfetto in una giornata di sole, in un beer garden in compagnia di uno sfrigolante barbecue.

I beer garden dei pub sono un’istituzione, e i tavoli all’aperto – in un giardino o su di una terrazza – fanno la differenza tra un pub affollato e uno vuoto. Elencarli tutti sarebbe un’impresa enciclopedica ma noi, che ne abbiamo visitati un bel po’, vi abbiamo preparato la lista dei nostri preferiti nonché tra i migliori pub a Londra

 

?

A post shared by M D0LLA$ (@maditevez) on

Proud (Camden)

Per fare un po’ di casino a Londra non c’è posto migliore di Camden, e per fare un po’ di casino a Camden non c’è posto migliore del Proud. In questo enorme locale, ambientato in un edificio di vecchie scuderie, trovate sempre ottima musica – anche dal vivo – e nei giorni di sole lo spazio all’aperto di popola con sedie a sdraio colorate e barbecue.

Pineapple (Kentish Town)

Per chi cerca un’atmosfera più tranquilla, sempre in zona Camden, può recarsi in questa perla nascosta. Un pub che si nota a malapena, situato in una tranquilla strada secondaria, e che cela un bellissimo giardino con anche una parte vetrata coperta. Essendo poco noto agli “outsiders” si può trovare posto anche nei pomeriggi più soleggiati.

 

??☘?

A post shared by ???? (@alexandradrosinaki) on

Faltering Fullback (Finsbury Park)

Un posto con un giardino così non poteva restare segreto a lungo. Nascosto in una via dietro alla stazione di Finsbury Park questo pub vanta uno dei beer garden migliori di Londra. Non è grande ma la sua disposizione su più piani irregolari e la fitta vegetazione impeccabilmente mantenuta lo rende un labirinto in cui è facile smarrirsi.

Albion (Islington)

Questo pub è noto per servire uno dei migliori sunday roast a Londra. Non è certo economico ma se dovete far colpo su qualcuno o vi dovete fare offrire un pranzo, magari dai genitori che vengono a trovarvi, venite qui. Una caraffa di Pimm’s nell’ampio e ombreggiato giardino è un’esperienza quasi estatica.

Crate Brewery (Hackney Wick)

Il laboratorio della coolness londinese è sicuramente nella zona est della città, il fulcro si è spostato spesso negli anni ma l’apice è forse stato raggiunto proprio qui a Hackney Wick, tra fabbriche in mattoni dismesse e riconvertite in loft e studi per artisti, affacciate su canali navigabili. Alla Crate fanno una birra molto buona, prodotta da loro, e anche la pizza non è male!

Prospect of Whitby (Wapping)

Se non ci andate per le terrazze all’aperto affacciate sul Tamigi, per lo meno il Prospect of Whitby va visitato per la sua storia. Da 500 anni qui vengono servite birre a lavoratori portuali dell’East End e a celebrità ma anche a criminali e pirati, alcuni dei quali hanno bevuto qui il loro ultimo rum, come si può intuire dalla forca con tanto di cappio ancora in bella vista.

 

A post shared by Graeme Heerden (@grafa16) on

Frank’s Café (Peckham)

Il Frank è così dedicato alla causa che è aperto esclusivamente in estate. Infatti è un bar che occupa il tetto di un grosso parcheggio a più piani, e che offre una vista mozzafiato su Londra specialmente quando il tramonto si staglia contro la skyline, presa da un’angolatura insolita.

New Cross House (New Cross Gate)

Da un pub di fianco alla Goldsmith, la nota università d’arte nel sud di Londra, non ci si può aspettare niente di scialbo. Oltre alla buona offerta di drink e cibo (hanno anche il forno per la pizza), sul retro c’è un bel giardino che si estende fino ad un’edificio – forse un antico fienile – dove ci si può riparare nel caso di un improvviso scroscio di pioggia.

The Ealing Park Tavern (South Ealing)

A giudicare dall’aspetto gotico e scuro dell’edificio non ci si aspetterebbe mai il giardino di questa tradizionale taverna di Ealing, nell’ovest di Londra. Lo spazio verde disseminato di tavoli è circondato da zone coperte, ciascuna con un tavolo e le panche, e dipinte con colori sgargianti che ricordano molto le cabine che si trovano nelle località balneari della costa inglese.

The Eagle (Shepherd’s Bush)

Questo pub si trova dove Goldhawk Road incontra il Ravenscourt Park e, sebbene sia stato modernizzato e trasformato in un gastro-pub un po’ fighetto, ha un giardino molto bello. Il prato, circondato da gazebo in legno, è disseminato di sedie a sdraio e bean bags coloratissime, ideale per un po’ di relax in buona compagnia.

Ogni zona, ogni quartiere ha il suo pub con giardino, se hai già trovato il tuo preferito o ce n’è uno particolarmente bello vicino a casa faccelo sapere nei commenti qui sotto!

Foto di Leo Hidalgo

Thanks for reading this post

Reset Filters