menu
Scoprire

Parigi 7 luoghi dove studiare

Sara Boccolini

Parigi è una città tranquilla ma a volte può essere difficile per gli studenti trovare luoghi in cui lavorare in modo efficiente. Si potrebbe essere tentati di andare allo Starbucks più vicino, ma si noterà immediatamente che di solito è il coffeeshop più affollato e rumoroso della città. Inoltre, la maggior parte dei bar parigini non è proprio student-friendly in termini di atmosfera, tariffe, attrezzature o policy.
Conversazioni ad alta voce, sedie scomode, no wi-fi o la mancanza di spine portatili sono le più grandi paure degli studenti, ed è per questo che abbiamo stilato una lista di luoghi di Parigi dove non dovrai affrontare questi problemi. Se hai gusti classici e bisogno di una vera e propria biblioteca per studiare, o preferisci scrivere i saggi in un’accogliente caffetteria, troverai il tuo posto ideale nella seguente lista.

I classici: le migliori biblioteche dove studiare

Situata nel cuore di Parigi, questa enorme biblioteca è una delle più famose e moderne della capitale. E’ suddivisa in diversi piani e contiene aree di studio, zone con computer, e probabilmente tutti i libri che si possano cercare. La coda di attesa per entrare può essere lunga ma di solito scorre velocemente. Durante la settimana, la biblioteca è aperta con il seguente orario: 11:00-22:00!
Attenzione: il giorno di chiusura è il martedì.

Parigi 7 luoghi dove studiare

La bibliothèque Mazarine

La Biblioteca Mazarine, costruita all’inizio del 1640, è la più antica biblioteca pubblica della Francia, e grazie al suo antico stile in legno, è una delle più belle della città. La sua capacità – 140 posti a sedere – non è eccezionale, ma l’incredibile numero di libri rari e opere letterarie che contiene fanno di lei un bene prezioso. La biblioteca è aperta ai lettori e ai visitatori dal Lunedi al Venerdì dalle 10 alle 18.

mazarine parigi

La bibliothèque nationale de France François Mitterrand

Inaugurata nel 1995, questa biblioteca parigina è la più grande della Francia, e ha anche una propria stazione metro (Grande Bibliothèque, linea 14)! Di conseguenza, offre molto spazio per lo studio e la sua documentazione è una delle più complete. Nel caso in cui non ti abbia ancora convinto, ti dico che la biblioteca ha anche una propria caffetteria, per la quale vale la pena aspettare in coda (per molto tempo, a volte) per entrare. Per accedere alla biblioteca, i visitatori devono pagare 3,50 € al giorno (ingresso gratuito dopo le 17), o 38 € per un abbonamento annuale.

national library paris

La bibliothèque Sainte-Geneviève

Senza alcun dubbio questa è l’opzione più chic. Comunemente indicata come BSG, questa biblioteca è esteticamente eccezionale e suoi portici in legno e le lampade verdi ti ricorderanno l’arredamento di Harry Potter. La biblioteca è strategicamente situata nel Quartiere Latino, nei pressi di diverse istituzioni accademiche, tuttavia, è frequente dover attendere in coda per un po ‘prima di entrare – ma sicuramente ne vale la pena.

sainte genevieve

Le alternative: i migliori caffè dove studiare

Se sei uno che preferisce studiare in un ambiente più rilassato e con la possibilità di lavorare in gruppo o parlare con gli amici, la biblioteca non fa per te. E’ necessario conoscere, invece, i seguenti luoghi.

L’AntiCafé

L’Anticafé è un innovativo bar con un concetto semplice: si paga per il tempo di permanenza con caffè, snack, e wi-fi illimitati. Lo scopo di questo coffeeshop è quello di far sentire le persone come a casa, che è anche il motivo per cui si può portare il proprio cibo o le bevande al suo interno. L’Anticafé è sicuramente un posto molto pratico per gli studenti in quanto offre anche proiettori, stampanti, scanner e giochi da tavolo. L’atmosfera è più rilassata rispetto a quella di una biblioteca, la maggior parte delle sedie sono grandi e confortevoli e si può ricaricare il telefono o il computer portatile nelle varie spine dislocate per la stanza. Per gustare le loro bevande e il loro buffet (prevalentemente fatto di succhi di frutta, dolci, cracker, pane e frutta) devi pagare €4 per la prima ora e poi solo €3 / h. L’unico lato negativo è: ovviamente la capacità. Qui, rispetto ad una biblioteca, entrano molte meno persone (circa 35 al massimo), quindi ti conviene arrivare molto presto.

anticafe

Le Craft

Questo caffè dal design moderno mira a fornire un ambiente piacevole per le persone che devono studiare o lavorare. I prezzi sono abbordabili, i tavoli sono grandi, l’arredamento è elegante, la musica è chilled, il wi-fi è veloce e ci sono vari posti dove collegare il tuo pc … Le Craft ha tutto il necessario per una giornata di studio produttivo e confortevole .

le craft

Le François Coppée

Situato nei pressi di Montparnasse, un quartiere vivace e alla moda, questa classica brasserie parigina non è stata pensata per gli studenti, ma il suo ampio spazio (capienza per 110 persone) la rende una scelta saggia per chiunque abbia voglia di passare qualche ora a leggere, studiare o anche a fare un lavoro di gruppo. Dal momento che diverse scuole superiori e università si trovano nelle vicinanze, è molto comune vedere gruppi di studenti e di insegnanti quì. Il caffè (€2,80 per un espresso) non è il più economico della città, ma il proprietario sostiene che non sarai invitato a lasciare libero il tavolo se desideri fermarti per un po’ più di tempo. Basta cercare di evitare l’ora di pranzo, tra le 12 e le 14, quando il locale diventa un po’ troppo gremito e rumoroso.

francois coppee

Grazie per aver letto il post! Speriamo di vederti tornare presto da queste parti.
Ti è piaciuto l’articolo con i luoghi migliori dove studiare a Parigi? Lascia un commento nella sezione sotto!
E ricorda: se stai per andare a studiare a Parigi ed hai bisogno di un alloggio per studenti, troverai le migliori soluzioni su Uniplaces.com.

Thanks for reading this post

Reset Filters