menu
Scoprire

17 Piatti da Provare Assolutamente durante l'Erasmus in Spagna

Riccardo

This post is also available in: Inglese Spagnolo Tedesco Francese

Siete in Spagna a fare il vostro Erasmus? GrandiSiete capitati in una delle migliori regioni al mondo per quanto riguarda il cibo. Nessun’ombra di dubbio; sarebbe riduttivo considerare solo tapas e una visita al 100 Montaditos. Ora che siete lì dovete assolutamente provare tutti i cibi che potete.

Non si tratta solo delle tipicità che si possono trovare nelle famose città di questo paese mediterraneo come Barcellona, Madrid e Valencia; la varietà gastronomica regionale è incredibile. Cliccate sulla nostra mappa culinaria alla ricerca dei piatti più gustosi di ogni regione della Spagna:

dishes-you-must-try-erasmus-spain1. Polpo a la gallega (Galizia)

Il piatto Galiziano più conosciuto (perdonaci empanada) si è rapidamente diffuso sull’intero territorio nazionale, ma come succede in questi casi, per provare la ricetta autentica bisogna recarsi nel posto dove tutto ebbe inizio. Se vi trovate di passaggio in Galizia la seconda domenica di agosto, potete assaggiare questo piatto presso O Carballiño durante la Festa do Pulpo.

2. Fabada (Asturie)

Non c’è niente di meglio che una fabada asturiana in una giornata invernale. Si tratta di uno stufato di fagioli, maiale, salsicce, e sanguinaccio, insomma, una bomba calorica abbastanza impegnativa, che avrete tutto il tempo di digerire con un un sidro fresco e una bella camminata.

3. Cocido montañés (Cantabria)

Un altro stufato di fagioli che non può mancare nei rigidi mesi invernali del nord del paese è il famoso cocido montañés, o stufato montano, tipico della Cantabria. Ai fagioli viene aggiunta pancetta, costolette di maiale, svariate salsicce, cavolo, patate e paprika dolce. Se siete a dieta forse è meglio evitare!

4. Bacalao al pil-pil (Paesi Baschi)

Solo quattro ingredienti sono necessary per la realizzazione di questo saporito piatto basco: merluzzo, aglio, peperoncino e olio d’oliva. Viene solitamente preparato in un tegame di terracotta e, secondo quanto dicono gli esperti, andrebbe servito quando ancora sta bollendo.

5. Ajoarriero (Navarra)

Un’altra ricetta con il merluzzo, anche se questa volta leggermente più elaborata. Il merluzzo ajoarriero si cucina con diversi tipi di peperoni (verde, piquillo and choriceros), peperoncino, aglio, passata di pomodoro e prezzemolo. Obbligatorio se visitate la Navarra.

A post shared by Lidia de la O (@lidiadelao) on

6. Asado de ternasco (Aragona)

Ternasco è un giovane agnello che, secondo questa tipica ricetta aragonese, viene arrostito con cipolle, aglio, vino bianco e patate. Nonostante sia facile trovarlo ovunque in questa regione, vi consigliamo degli ottimi asadores a Saragozza: Asador del Toro, Asador del Pilar and Asador La Forja.

7. Calçots (Catalogna)

Calçots sono dei cipollotti dolci che vengono preparati e mangiati in un modo singolare. Vengono grigliati, avvolti in fogli di giornale e serviti su una tegola. Una volta pelati, vanno intinti in una salsa fatta con pomodori, peperoni, mandorle e aglio, una bomba! A questo piatto è anche dedicata una festa, chiamata calçotada, che si tiene alla fine di gennaio a Valls, da non perdere.

A post shared by Eva Rojo (@evasionesculinarias) on

8. Cochinillo asado (Castiglia e León)

Il piatto principale della Castiglia e di León è senza ombra di dubbio il cochinillo asado, o maialino da latte arrostito, irrinunciabile se state visitando Segovia o un’altra città in quella zona. Viene cucinato in un forno a legna usando una pentola di terracotta con foglie di alloro, e servito croccante nello stesso sugo di cottura. Accompagnatelo con un bel bicchiere di vino rosso della stessa regione.

9. Patatas a la riojana (La Rioja)

Vi serviranno solo tre ingredienti per preparare questa tipica ricetta riojana — patate, chorizo e paprika — e otterrete un piatto ideale per l’inverno. Se vi trovate qui provate ad accompagnare le patatas con un vino della regione. Soddisfatti?

10. Bocadillo de calamares (Madrid)

Avrete sicuramente sentito svariate volte questo modo di dire “è più madrileno di un panino di calamari”.  Cocido a parte, pochi sono i piatti della capitale spagnola che possono vantare un tale riconoscimento come questo panino di calamari, unico nel suo genere. Non vi ci vorrà molto per scovare un posto dove assaggiarlo, visto che viene servito in tutti i bar, da Plaza Mayor al Ber Postas.

A post shared by Cristina (@cris_liim) on

11. Paella Valenciana (Comunità Valenciana)

La paella è probabilmente il piatto della cucina spagnola più conosciuto al mondo, e anche il più controverso. Se si parla di paella, la discussione si fa accesa e ognuno ha la sua opinione in materia: dovrebbe avere i piselli, carne e pesce non dovrebbero essere mescolati insieme come nel caso della paella mixta, non dovrebbe contenere lumache…Questo di solito coglie tutti di sorpresa, ma secondo il Consorzio di Tutela della Denominazione di Origine del riso valenciano (ebbene sì, esiste!), la paella valenciana può chiamarsi tale solo se contiene questi 10 ingredienti: riso, pollo, coniglio, fagioli di Lima, pomodoro, fagiolini, zafferano, olio d’oliva e sale.

12. Jamón ibérico de bellota (Estremadura)

In questa terra di querce, l’jamón ha un gusto delizioso, e l’Estremadura è così diventata sinonimo dell’jamón iberico. Un bel piatto di jamón ibérico de bellota — prosciutto stagionato di carne di maiali al pascolo nutriti con una combinazione di ghiande — (e non dimenticatevi nemmeno l’jamón de cebo) non può mancare se state viaggiando in questa regione. Per non citare la lonza di maiale, il chorizo, il salchichón, il morcón, il controfiletto, il secreto, la pluma…Insomma, il segreto sta tutto nel cercare la parola iberico nel menù e sarete soddisfatti.

13. Queso manchego (Castiglia-La Mancha)

Il formaggio Manchego è anch’esso l’emblema della gastronomia ispanica, tanto da essere nominato anche nell’opera letteraria Don Quixote. Viene realizzato con il latte delle pecore razza manchega ed è un perfetto antipasto che può essere servito su un tagliere o come tapas. Questa regione non si fa mancare nemmeno degli ottimi vini — ottimi come accompagnamento.

14. Zarangollo murciano (Murcia)

Se avete intenzione di visitare la Murcia, non dimenticatevi di assaggiare il suo famoso zarangollo. Si tratta di una frittata di melanzane sbattute con zucchine, cipolle, olio e sale. Un piatto semplice ma molto saporito che potete mangiare sia come tapa che come piatto principale, a seconda del posto dove vi trovate. Alcune varianti includono anche le patate.

15. Sobrasada (Isole Baleari)

Questa salsiccia è, insieme alla ensaimada, l’ingrediente più conosciuto nella tradizione gastronomica di Maiorca. È fatta con maiale, pancetta, paprika, sale e pepe, e viene solitamente mangiata con del pane (o miele in alcuni casi), oppure può essere utilizzata come ingrediente in molte altre ricette, come ad esempio nelle crocchette.

16. Gazpacho (Andalusia)

Come nel caso della paella valenciana, questa zuppa per eccellenza servita fredda e perfetta d’estate ha infinite varianti a seconda dell’area in cui vi trovate, anche se il rinomato gazpacho andaluso solitamente contiene pomodori, peperoni, aglio, cipolle, olio d’oliva, sale, aceto e acqua (e in alcuni casi anche del pane). Dalla classica ricetta del gazpacho si sono originate diverse versioni, come quella del salmorejo di Cordoba.

A post shared by Gunel | FOOD BLOGGER (@bahasun) on

17. Papas arrugadas (Isole Canarie)

Il segreto di questa ricetta tipica delle isole Canarie sta nell’uso di un tipo speciale di patata, chiamata “papa bonita”, che viene cucinata con la buccia e abbondante sale. Anche se di solito viene servita come contorno in piatti di carne o pesce, potete anche provarla come tapa in abbinata al mojo, una salsa salsa rossa piccante.

E ora vai a vedere gli 11 Piatti da Provare Assolutamente durante l’Erasmus in Portogallo!


Grazie per aver letto questo post!

Quali altri piatti spagnoli aggiungeresti alla nostra lista? Suggerisci i tuoi preferiti nei commenti qui sotto.
E ricorda, se stai cercando un alloggio per studenti in Europa, troverai la casa perfetta su Uniplaces. Puoi trovare stanze a Madrid, stanze a Barcellona, e stanze a Valencia!

This post is also available in: Inglese Spagnolo Tedesco Francese

Thanks for reading this post

Reset Filters