menu
Scoprire

15 Piatti da Provare Assolutamente Durante l'Erasmus in Francia

Riccardo

This post is also available in: Inglese Francese

Chi non ha mai sognato di fare l’Erasmus in Francia? Il secondo posto in classifica tra i paesi d’Europa con il maggior numero di studenti stranieri, dopo la Spagna, non è che una conferma della quantità di persone che vogliono vivere lì un anno appassionante fuori dal proprio paese. Le grandi città sono magnifiche, ricche di storia e cultura, e in ognuna si concentra una numerosa popolazione studentesca sempre pronta a far festa. Ma la Francia è anche la destinazione gastronomica per eccellenza.

Date un’occhiata alla nostra mappa per scoprire le migliori specialità regionali francesi!

Mappa-cibo-regionale-francia

1. Il camembert — Normandia

camembert normand uniplaces

Il « Camembert de Normandie », è l’unico ad avere una Appellation d’Origine Contrôlée (AOC), l’equivalente del nostro marchio DOC. Viene fatto in Normandia con latte di mucche che siano almeno al 50% di pura razza normanna. Per la produzione non si usa altro che latte crudo non trattato. Insieme al basco e la baguette è un simbolo internazionale della Francia.

2. Le crêpes — Bretagna

crepes uniplaces

Le famosissime crêpes sono fatte semplicemente con farina, uova e latte. A quanto pare, la loro esistenza risale addirittura al 7000 AC. Si affermano come specialità bretone con l’importazione del grano saraceno dalle crociate in Asia. Da gustare dolci e salate, come dessert o piatto principale.

3. Le moules-frites — Alta Francia

moules frites uniplaces

Semplicemente cozze accompagnate da patatine fritte, è il piatto tipico del Nord della Francia. Tradizionalmente mangiato durante la grande fiera di Lille, le origini di questo piatto risalgono al 1875, quando apparve per la prima volta alla fiera di Liegi in Belgio. Da provare insieme ad una birra, sublime!

4. Il Paris-Brest — Parigi

Paris-Brest_IMG_0876

Il Paris-Brest è un dolce tradizionale di pasticceria, fatto di pasta choux ripieno di crema e guarnito con mandorle. La forma circolare rappresenta la ruota di una bici, infatti Louis Durand, un pasticcere di Maisons Laffitte lo creò per celebrare la corsa ciclistica Parigi-Brest-Parigi.

5. Lo Champagne — Grand Est

champagne uniplaces

Parlare della Francia senza una menzione allo Champagne sarebbe un’eresia! Questo vino frizzante è fortemente regolamentato e può essere prodotto solo in una ben precisa regione del nord-est francese. Un vino tradizionalmente abbinato alle celebrazioni, per esempio quando si passa un esame!

6. Il Cassoulet — Occitania

cassoulet uniplaces

Il cassoulet è un piatto tipico del sud-ovest della Francia originario del Quattordicesimo secolo, a base di fagioli secchi e carne. Prende il nome dalla casseruola in terracotta in cui questo ragù viene lasciato cuocere per ore a fuoco lento. È un piatto ricco che si mangia solitamente in inverno.

7. La quiche lorraine — Grand Est

quiche lorraine uniplaces

Originaria della regione Lorena, questa torta salata è una della più cucinate e mangiate in Francia. Calda o fredda la si può trovare ad ogni buffet ed è immancabile nei pic-nic. Menzionata nei libri di cucina fin dal Quindicesimo secolo, è fatta con pasta brisée o pasta sfoglia, uova, crema fresca e pancetta. Assolutamente da gustare!

8. Il prosciutto di Bayonne — Nuova Aquitania

jambon bayonne uniplaces

Difficile da distinguere dai suoi più noti cugini in Spagna e Italia, questo prosciutto crudo è una specialità del bacino dell’Adour si contraddistingue da secoli per la sua consistenza e il suo sapore delicato. Da mangiare da solo, con il melone o in una omelette.

9. Il gratin dauphinois — Rodano – Alpi

gratin dauphinois uniplaces

L’origine di piatto a base di patate risale al Diciottesimo secolo, quando fu servito per l’occasione di una cena per alcuni ufficiali di Gap da Charles-Henri, Duca di Clermont-Tonnerre. La ricetta richiede un certo tipo di patate ben ferme, aglio, latte, crema e spezie. Si accompagna a meraviglia con arrosti di carne.

10. Le ostriche — Nuova Aquitania

huitres uniplaces

Nel Medio Evo venivano raccolte lungo la costa per essere inviate a Roma, dove erano molto apprezzate. Solo nel Diciassettesimo secolo sono iniziati ad apparire i primi allevamenti sulla costa atlantica. Questo mollusco bivalve non è certo di aspetto invitante, ma con una spruzzata di limone o aceto diventa un piatto apprezzatissimo, specialmente durante le feste di fine d’anno.

11. Manzo alla borgognona — Borgogna – Franca Contea

© Jun Seita

© Jun Seita

Il manzo alla borgognona è uno stufato di carne cotto nel vino Borgogna e condito con funghi, cipolle e pancetta. È un piatto casalingo tipicamente servito di domenica, ma lo si trova spesso sui menu dei ristoranti della regione, accompagnato da carote, pasta o fagiolini verdi.

12. Il clafoutis alle ciliegie — Nuova Aquitania

Clafoutis_cerises uniplaces

Originario del Limousin, il clafoutis alle ciliegie è un dolce tradizionale fatto di ciliege ricoperte da un impasto simile a quello delle crêpes. Di aspetto rustico, non può certo competere come torta ala frutta più bella. Per questo si trova raramente nelle vetrine delle pasticcerie ma è spesso nei menu dei ristoranti.

13. La Flàmmeküeche — Grand-Est

Flàmmeküeche uniplaces

La tarte flambée, chiamata Flàmmeküeche in alsaziano, ha una base di pane tirata sottile e coperta di crema con le erbe, cipolle e pancetta. Cotta rapidamente nel forno del pane, la si può trovare principalmente in Alsazia, la sua regione di origine. Un piatto semplice e familiare che ricorda la pizza.

14. La torta Tatin — Centro-Valle della Loira

tarte Tatin uniplaces

Che delizia la torta Tatin, senza dubbio uno dei migliori prodotti di pasticceria francese! Secondo la leggenda questa torta di mele caramellate capovolta è stata creata accidentalmente dalle sorelle Tatin che per sbaglio hanno messo le mele nella teglia prima dell’impasto. In realtà è stato Louis Vaudable, proprietario di Maxim’s a Parigi ad averla creata. Questa torta deliziosa è un classico dei ristoranti, ed è buonissima accompagnata da una pallina di gelato ala vaniglia o un po’ di panna.

15. La tarte tropézienne — Provenza-Alpi-Costa Azzurra

Concludiamo questa selezione delle migliori specialità culinarie francesi con questa delizia: la tarte tropézienne, una brioche aperta e farcita con due creme. La ricetta esatta, creata dal pasticciere Alexandre Micka, è segreta. Se siete di passaggio per la regione fermatevi in uno dei negozi « La Tarte Tropézienne » dove potrete gustare il dolce originale.

Puoi anche trovare sul nostro blog i piatti tipici di Spagna, Portogallo e Italia!


Grazie per aver letto questo post!

Conoscete altre specialità francesi? Qual è quella che preferite?
Ricorda, se stai cercando un alloggio per studenti a Parigi puoi trovare quello che fa per te su Uniplaces.

Sauf mention contraire, toutes les images sont issues de banques gratuites et libres de droit.

This post is also available in: Inglese Francese

Thanks for reading this post

Reset Filters